fbpx

La Baropodometria digitale e i Sistemi Baropodometrici

/La Baropodometria digitale e i Sistemi Baropodometrici
baropodometria sistemi baropodometrici

Baropodometria: Di cosa si tratta?

La baropodometria digitale è utilizzata per misurare la distribuzione del carico sui piedi durante il riposo e la camminata.

Per avere stabilità e flessibilità ad ogni passo, il piede umano è costituito da 26 ossa che soddisfano questo scopo in combinazione con muscoli, tendini e legamenti.

La pressione meccanica quotidiana che avviene sui piedi in modo scorretto, camminando,  correndo, o addirittura seduti durante il lavoro è deleteria per il nostro organismo.

Spesso le ossa plantari, a causa della loro stessa struttura ossea, dell’ elasticità dei legamenti e di altri tessuti molli, possono subire una deviazione dalla corretta posizione anatomica della gamba e quindi una digressione dall’asse di movimento corretto. Ad esempio, può verificarsi un caso di piede piatto in una struttura con troppa elasticità, o altresì uno cavo in piedi con elasticità ridotta.

Sulla base di quanto sopra, una postura scorretta può influenzare la meccanica e la corretta funzionalità dell’intero organismo, e gradualmente può estendersi  a lesioni o traumi del piede, delle ginocchia e della colonna vertebrale. Va notato inoltre che fattori quali l’obesità, problemi di udito o di vista e la permanenza in piedi possono essere fattori incriminanti per una postura scorretta.

Come funziona lo studio Baropodometrico?

La Baropodometria si avvale di diversi strumenti per ridonare al corpo il giusto equilibrio.

Il primo passo si effettua con la pedana baropodometrica che rileva tramite analisi statica e dinamica i problemi anatomici e funzionali dati dalla postura del paziente. È costituita da sensori digitali ed è collegata ad un computer che conta le pressioni sul piede sia nella posizione statica che durante l’andatura, il tipo di camminata, la distribuzione del peso, l’asse e il variare del passo nel tempo che trascorre.

Il secondo step che si effettua durante un’analisi baropodometrica avviene attraverso un sistema di fresa CAD-CAM grazie al quale vi è la realizzazione di speciali plantari ortopedici che nel tempo ristabiliscono i problemi del paziente. Il software di controllo della fresa elabora e ottimizza per la stampa il progetto cad, dopodiché provvede alla stampa dei plantari, su un riquadro di materiale opportunamente scelto.

Infine il plantare deve essere rifinito e foderato con prodotti  adottati sulla base delle correzioni da apportare, del peso e dello stile di vita del paziente, nonché dell’utilizzo che quest’ultimo ne deve fare (es. lavoro, attività sportiva, etc.).

Tipologie di Sistemi Baropodometrici

L’evoluzione nella misurazione della postura ha portato allo sviluppo di Innovativi Sistemi Baropodometrici.

Per questo BioMedGroup ha deciso di rimanere al passo con i tempi proponendo ai suoi clienti tecnologie per l’Esame Baropodometrico all’avanguardia, come gli esempi di seguito riportati, e UTILI non solo per Ortopedici specializzati ma anche per Dentisti, Oculisti, Medici Estetici oltre che per Fisioterapisti, grandi Centri Polifunzionali e molti altri.

Ecco dunque alcuni dei migliori prodotti nel settore Baropodometrico:

  • Pedana Baropodometrica BioMed :Tecnologia per l’analisi pressoria e stabilometrica impiegata in studi medici e ospedali. Il sistema è stato realizzato per garantire le più elevate prestazioni, accuratezza precisione e responsabilità dei dati. É una pedana compatta, necessaria per lo studio qualitativo dell’appoggio podalico, con una risoluzione quantitativa unica al mondo.
  • Tapis roulant  baropodometrico Bio-Run :Il Nuovo Tapis Roulant baropodometrico per lo studio e il controllo della deambulazione, di patologie e malformazioni del piede, nonché di anomalie posturali.Pensato per l’analisi della corsa realizzando il massimo dei risultati con estrema facilità di utilizzo.- Visualizzazione in tempo reale su monitor dei risultati acquisiti.- Acquisizione di immagini e video in contemporanea con l’analisi, per misurare distanze e angoli ottimizzando lo studio analitico nella comparazione a piedi nudi – con scarpa sportiva.
  • Sistema di fresatura CAD-CAM : Sistema di fresatura computerizzata che consente di produrre in pochi minuti ortesi plantari personalizzate, integrando i valori registrati con sistemi di baropodometria o scansioni del piede o schiume fenoliche. Funziona con Ortho-Med, un programma di lavorazione e modellazione in campo di ortesi plantari, che include immagini tridimensionali di ciascuna fase di costruzione computerizzata per un veloce utilizzo.Il programma permette di progettare dirne e plantari finiti, l’inserimento di oggetti correttivi, per migliorare la personalizzazione del progetto, quindi la realizzazione dell’ortesi.
2018-06-06T12:05:55+00:00