fbpx

Radiofrequenza Medicina Estetica

/Radiofrequenza Medicina Estetica
radiofrequenza bipolare viso biomedgroup

Radio Frequenza Estetica

La radio frequenza estetica (RF) produce un effetto termico puro sul tessuto biologico che dipende dalle proprietà elettriche del tessuto. L’alta efficienza della corrente RF per il riscaldamento dei tessuti l’ ha resa utile per l’estetica della cute e una fonte di energia per diverse applicazioni dermatologiche.

Nella medicina estetica, l’uso della Radio frequenza come fonte di energia per l’ elettrotermolisi selettiva è un concetto relativamente nuovo.

Il trattamento per vari tipi di problemi dermatologici è diventato molto popolare negli ultimi 10 anni. Le terapie a base di luce con laser e le tecnologie a Luce pulsata (IPL) sono state sempre più utilizzate nella medicina estetica per epilazione, rimozione delle lesioni vascolari e pigmentate, riduzione delle rughe sottili e trattamento dell’acne.

Scopri Suprema Plus

Radiofrequenza Monopolare

I sistemi a Radiofrequenza monopolare forniscono corrente usando un elettrodo che sta a contatto con la pelle. L’epidermide viene risparmiata applicando un Gel  di raffreddamento che lo protegge dall’effetto riscaldante del dispositivo.

Il derma viene quindi riscaldato in modo uniforme e volumetrico, risparmiando l’epidermide.

La denaturazione del collagene parziale si verifica a causa di questo riscaldamento, che porta alla contrazione e all’ossidazione del collagene. Una qualche contrazione del quadro collagene può verificarsi immediatamente a causa della denaturazione dei fibroblasti . Segue una naturale risposta infiammatoria di guarigione della ferita che innesca la neo – dermogenesi e l’ulteriore contrazione cutanea.

La parte  fibrosa a base di collagene che separano i lobuli del grasso nel tessuto sottocutaneo sono inoltre riscaldati preferenzialmente, portando ad un’ulteriore denaturazione del collagene e alla contrazione del tessuto sottocutaneo e realizzando l’immediato effetto di tiratura e di sollevamento sulla pelle.

Conclusione

La tecnologia della radiofrequenza continua ad avanzare rapidamente, fornendo ai dermatologi un’ espansione di tecniche di ringiovanimento della pelle che provocano pochi effetti collaterali.

I trattamenti a radiofrequenza permettono ai medici di trattare strati tissutali mirati, pur risparmiando anche i melanociti e la superficie cutanea

La tecnologia RF è un eccitante settore in espansione della dermatologia estetica. Gli sviluppi futuri continueranno probabilmente a valorizzare l’indice terapeutico della Radio Frequenza estetica, adeguando il trattamento al singolo paziente.

Combinando RF con altre modalità di trattamento, esplorando e ampliando le indicazioni per terapia.

2018-06-06T12:15:27+00:00